Focus sulla profuganza in Friuli

In occasione della Giornata del migrante e del rifugiato, Radio Spazio ha proposto, in collaborazione con la Caritas di Udine, un focus quotidiano sul fenomeno migratorio in Friuli. Sono state proposte tra le altre le testimonianze di Toriale Hashemi, profugo afgano che è diventato mediatore culturale e del il vicedirettore della Caritas di Udine Paolo Zenarolla. Potete riascoltare qui le interviste: 1 puntata; 2 puntata; 3 puntata; 4 puntata; 5 puntata.

Dal 16 al 20 gennaio, in occasione della Giornata del migrante e del rifugiato, Radio Spazio propone un focus quotidiano sul fenomeno migratorio in Friuli.  In “Sotto la lente” alle ore 17 e in replica alle 19 ogni giorno, in collaborazione con la Caritas di Udine, si analizzeranno diversi aspetti relativi alla presenza dei migranti in Friuli. Parleremo della situazione in Afganistan e Pakistan, luogo di partenza di tanti migranti presenti in questo periodo in Friuli, ascolteremo le storie dei loro viaggi e l’impegno per integrarsi; parleremo con gli operatori della Caritas che ci spiegheranno i diversi modelli di accoglienza; cercheremo di far capire cosa serve per una migliore integrazione dei richiedenti asilo e analizzeremo anche la questione del confronto religioso. Verranno proposte tra le altre le testimonianze di Toriale Hashemi, profugo afgano che è diventato mediatore culturale e del il vicedirettore della Caritas di Udine Paolo Zenarolla